Dinosauri: Teatro Massimo 23 anni dopo

E’ il 12 Maggio 1997 riapre dopo 23 anni di forzato letargo il glorioso Teatro Massimo di Palermo: la cittadinanza si accalca attorno al proprio ritrovato gioiello, tutti sentono di dover essere testimoni dell’evento; così il vero palcoscenico non è quello dentro il teatro ma è la meravigliosa scalinata d’ingresso, è lì che la “nobiltà” palermitana può ostentare tutta la propria soddisfazione.
E’ in quel turbinio di volti sorridenti, di colli incravattati, di grottesche procaci signore, che nascono queste immagini.
L’ impressione che scaturisce da queste fotografie è quella di un convegno di strani animali preistorici che dopo un sofferto esilio di ventitre anni tornano a mostrare tutta la propria effimera potenza armati di collane di diamanti e gemelli d’oro.
Ho cercato, con ironia, di portare chi guarda oltre la cronaca dell’evento inducendo ad immaginare il pomeriggio dal parrucchiere e le ore in coda dal botteghino per accaparrarsi un biglietto, tutto questo con un atteggiamento, verso la mia Sicilia, sempre innamorato e disincantato e che oggi dopo tanti anni rimane sempre uguale.

di Fabio Savagnone